Libertà di stampa: L'Italia al 79esimo posto dopo il BOTSWANA!!
Pubblicazione del 04/02/2007
Dal 74esimo al 79esimo posto nella classifica per la libertà di stampa, la sfida con il Botswana si fa sempre più agguerrita
FREEDOM HOUSE PUBBLICA LA CLASSIFICA PER LA LIBERTA' DI STAMPA, L'ITALIA VIENE DEFINITA "PARTLY FREE" (PARZIALMENTE LIBERA) E A PARI POSTO CON IL BOTSWANA, PIU' IN ALTO IN CLASSIFICA: COREA DEL SUD, MONGOLIA, ISRAELE E MOLTI ALTRI ANCORA...
E' una grande disfatta , un peggioramento nel ranking non se lo aspettava nessuno, il 74° posto del 2004 sembrava già una grande sconfitta per il giornalismo italiano e per la popolazione italiana in generale, ma non c'è limite al peggio e la classifica di Freedom House evidenzia che l'Italia sta raschiando il fondo. Passi essere dietro a Fillandia, Stati Uniti d'America e Francia, ma essere alla pari con il Botswana e dietro a Namibia, Trinididad & Tobago e la Corea del Sud è davvero troppo. Passi essere dietro alle potenze del centro e del nord Europa, ma dal rapporto si deduce che l'Italia è il peggiore anche tra le nazioni che si affacciano sul mar Mediterraneo: 59^ la Grecia a pari posto con il Ghana e altre nazioni, 41^ la Spagna, ma per fortuna salviamo la faccia almeno davanti alla Croazia 85^ e all'Albania 107^. Questo documento è una spinta ancora maggiore per blogger, giornalisti fai da te (meglio che lasciar far da loro), che almeno sono liberi, dicono quello che pensano e scrivono quello che davvero credono, senza il bisogno di soddisfare editor, contratti pubblicitari e grandi sponsor. Il giornalismo vero non è più quello della carta stampada, ma quello di siti web com Comincia L'Italia, fatto dai cittadini per i cittadini, con un solo e unico fine: informare e far sentire la propria voce.

Scarica la classifica pubblicata da Freedom House

Scarica la classifica pubblicata da Freedom House

it
Visitatori on line: Visitatori di oggi: Visitatori totali: