USA, Arrestato il re dei ladri VIA Web
Pubblicazione del 05/06/2007


-WASHINGTON -

Si chiama Robert Alan Soloway, ha 27 anni, e negli Stati Uniti era ricercato come uno dei dieci 'spammer' piu' pericolosi d'America. Gli 'spammer' sono quel navigatori della Rete che inondano di e-mail le caselle postali elettroniche di mezzo mondo: milioni e milioni di messaggi con il solo scopo di 'nascondere' invisibili file-pirata capaci di infettare il sistema dei singoli computer, per permettere poi di carpire informazioni di carattere privato.

Questa sorta di 're' della posta-spazzatura, considerato uno dei ladri informatici piu' pericolosi al mondo, e' stato identificato e arrestato dopo che la polizia informatica degli Stati Uniti gli dava la caccia da anni. 'E' uno dei dieci 'spammer' piu' pericolosi al mondo' ha commentato Tim Cranton, uno dei legali della Microsoft Corporation e responsabile dei programmi sicurezza di Internet. 'Per noi, e per i nostri clienti, lui era un enorme problema, e per questo dico che per noi oggi e' un gran giorno'.

Nei confronti di Soloway vi sono almeno 35 capi di imputazione. Vanno dalla frode postale alla wire-fraud (la frode via telegramma), dalla e-mail fraud al furto di identita' informatiche, fino al furto vero e proprio di denaro via internet. L'accusa sostiene che Soloway avrebbe accumulato dal 2003 ad oggi 773mila dollari, utilizzando computer 'zombie' (cioe' computer prima infettati e poi utilizzati per lavori 'sporchi' all'insaputa dei loro stessi proprietari). L'uomo si e' proclamato innocente e ha giustificato i suoi proventi come frutto del lavoro della sua societa' di informatica, la Newport Internet Marketing Corporation. Rischia fino a dieci anni di prigione.


it
Visitatori on line: Visitatori di oggi: Visitatori totali: