Steward negli stadi: organizzazione e funzionamento - testo integrale del decreto
Pubblicazione del 26/09/2007
A vigilare sulla sicurezza durante le partite di calcio da quest'anno c'è una nuova figura che si affianca alle Forze dell'ordine ma ha caratteristiche e compiti diversi.

I cosiddetti "steward" sono facilmente riconoscibili per la casacca di colore giallo fluorescente o arancione che indossano contenente la scritta "steward" ed un numero progressivo associato al nominativo dell'operatore.

Con decreto del Ministro dell’interno dell'8 agosto scorso (nella Gazzetta Ufficiale del 23 agosto 2007) sono stati stabiliti i requisiti, le modalità di selezione e la formazione degli steward incaricati dei servizi di controllo dei titoli di accesso agli impianti sportivi, nonché di instradamento degli spettatori e di verifica del rispetto del regolamento d’uso degli impianti medesimi.

Gli steward sono impiegati negli impianti sportivi con capienza superiore a 7.500 posti, nei quali si svolgono  partite  ufficiali delle squadre di calcio professionistiche.

Dal Decreto secondo l'art.2 che potete leggere si evince che "I servizi di cui al comma 1 sono assicurati dalle società organizzatrici direttamente ovvero avvalendosi di istituti di sicurezza privata autorizzati a norma dell'art. 134 del testo unico delle leggi di pubblica sicurezza, approvato con regio decreto 18 giugno 1931, n. 773. "
Sotto trovate il link al sito del Ministero dell'Interno dove ripotato l'intero decreto.


Leggi il testo integrale del decreto dal sito del Ministero dell'Interno

it
Visitatori on line: Visitatori di oggi: Visitatori totali: