INVESTIGATORI PRIVATI A GUARDIA DI UN CANTIERE
Pubblicazione del 01/07/2011

Selezione articolo da : Da Umbria24 News, Inchieste e Web-Tv - Addetto stampa Italdetectives: Dott.ssa MariaGrazia Apice

Per legge il ruolo è delle guardie giurate ma gli 007 costano meno...


Investigatori privati al posto di di vigilantes per risparmiare, ma questo viola la legge. I poliziotti della Divisione amministrativa della questura di Perugia hanno denunciato il titolare di una agenzia di investigazioni della città per violazioni al Tulps, per aver effettuato abusivamente attività di vigilanza e lo hanno segnalato alla prefettura per la revoca o sospensione della licenza.

I fatti Nel corso di un controllo amministrativo presso un cantiere per la costruzione di una centrale di produzione di energia elettrica con pannelli fotovoltaici gli agenti hanno accertato che il servizio di vigilanza notturno, in aperta campagna, era assicurato da un “investigatore” anzichè da una guardia giurata, come previsto per legge .

La legge L’utilizzo di guardie giurate armate per la vigilanza alla proprietà è imposto dalle leggi perché solo un operatore in uniforme, armato, adeguatamente equipaggiato ed in costante contatto radio con la propria centrale operativa può assicurare una idonea vigilanza a beni di ingente valore senza mettere a rischio la propria incolumità. Gli investigatori, che non sono armati e non hanno uniforme, possono svolgere solo i compiti espressamente previsti per legge e riportati nella licenza rilasciata dal Prefetto .

Problemi di costi I dipendenti degli istituti di investigazione sono utilizzati abusivamente nei cantieri solo perché hanno un costo orario inferiore rispetto alle guardie giurate armate. Il titolare della agenzia di investigazioni , che ha sottoscritto il contratto con il responsabile del cantiere e ha adibito illecitamente il proprio dipendente a mansioni che non poteva svolgere, esponendolo tra l’altro a gravi rischi, è stato quindi segnalato alla prefettura di Perugia e rischia la revoca o sospensione della licenza.

per vedere l'articolo :

http://www.umbria24.it/investigatori-privati-a-guardia-di-un-cantiere-denunciato-titolare-dellagenzia/44345.html


it
Visitatori on line: Visitatori di oggi: Visitatori totali: