Congresso WAD - Appuntamento nel 2013 a Roma
Pubblicazione del 01/10/2012
A Boston lo scorso 9 Settembre si è concluso l'87° congresso nazionale della Wordlwide Association of Detectives meglio conosciuta come WAD.

L'associazione internazionale di investigatori privati ad oggi conta circa 900 membri sparsi in tutto il mondo è nata nel 1925 ed è la più grande associazione mondiale nel suo genere.

Il Congresso si è svolto insieme all'associazione N.C.I.S.S. (National Council Investigation Security Services), l'associazione nazionale degli investigatori privati statunitensi.

Hanno partecipato circa 200 aziende di investigazione privata, tra le aziende italiane erano presenti La Radar Detectives, la Giuliani Investigazioni e noi de La Segretissima Investigazioni di Roma.

Utile il confronto fra i "Detectives" d'oltreoceano con il "Private Investigator" europeo: quest'ultimo certamente limitato dalle normative che impongono un diverso ruolo in quanto vi è un diverso riconoscimento della figura del I.P.

Di certo le possibilità di azione che hanno gli investigatori privati americani,non ultimi gli asiatici, sono molto maggiori rispetto agli investigatori europei; cio' è dovuto in primis da un vero e proprio riconoscimento della professione non solo a livello giuridico ma anche di utilità sociale.

Nel congresso nazionale si è discusso di vari argomenti e dal board members molto utile è stata la critica verso tutti coloro che si propongono con branch office virtuali piuttosto che uffici fisicamente presenti.

Come dire "tutto il mondo è paese"!

Sono state elette varie nuove cariche direttive. I nostri auguri vanno sicuramente al nuovo Governator per l'Europa Laura Giuliani che ha vinto contro un concorrente della Romania.

Auguri a Cristine Winson 1° Vicepresidente e congratulazioni al nuovo Presidente della WAD Fernando Molina, del Mexico che, presiederà l'associazione fino al prossimo congresso che si terrà in Italia a Roma.

Si è votato anche per scegliere la location dell'89° congresso nel 2014. In gara erano presenti sostenitori per l'India con la città di New Delhi, la Nuova Zelanda con Auckland e l'Australia con Sidney.

L'89° congresso WAD si terrà ad Auckland della Nuova Zelanda che ha vinto per pochi voti.

In ambito delle attività congressuali era prevista una giornata formativa che si è svolta presso la prestigiosa sede della Boston University.

Tra gli interlocutori riportiamo gli interventi molto interessati della Prof.ssa Dr. Mary Ann Boyle, PhD, CG, Genealogista certificata nonché investigatore privato, la quale ha esposto con riferimenti pratici come la ricerca genealogica aiuta la raccolta di indizi da banche dati anagrafiche e banche dati presenti su internet. Interessante e di sicuro effetto l'intervento di Tom Mauriello, ormai in pensione dalla NSA, che ci ha affascinato con una lezione interattiva sul “Critical Thinking”.

L'attenzione non è diminuita certo con l'intervento di Bob Ward, reporter di Fox25 crimenews e con Clem Pellet che ci ha raccontato come, insieme ad un investigatore privato, sia riuscito a scovare l'assassinio di suo nonno dopo 38 anni.

Infine ha concluso la giornata un magistrale intervento del Brig Gen (R) Rashid Ali Malik che ci ha fornito la sua vision sulla rapida evoluzione che sta avvenendo in Medio Oriente, soprattutto nel 2014 quando gli Stati Uniti lasceranno definitivamente il Pakistan.

Al termine della giornata formativa è stato rilasciato l'attestato con il riconoscimento di 8 crediti formativi.

Partecipare ad un congresso nazionale è sicuramente un'occasione di confronto e di opportunità uniche per conoscere colleghi di altre nazioni.

Appuntamento quindi per tutti gli investigatori "properly licensed" a Londra il 25-29 Aprile 2013 per il mid-term ed a Roma, a fine Agosto 2013, per l'88° congresso annuale della WAD.






Sito WAD

it
Visitatori on line: Visitatori di oggi: Visitatori totali: